Entro l’autunno una Convenzione internazionale sulla diversità   culturale

1492

All’UNESCO si riaprono le negoziazioni per l’adozione, entro l’autunno, di una Convenzione internazionale sulla diversità   culturale, cui parteciperanno 180 Paesi. Il negoziatore sarà   il Commissario per l’Educazione e la Cultura Jan Figel.
Parteciperà   anche l’Associazione Eurocinema (membro del RIDC – ricerca internazionale per la diversità   culturale) il cui delegato generale Yvon Thiec prevede intensi dibattiti vista l’opposizione di Stati Uniti, Australia e Giappone e la difficoltà   di prevedere se la Convenzione riuscirà   a legittimare le politiche culturali pubbliche.
Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here