Egitto: sostegno finanziario alle riforme

892

Nel corso di una riunione tenutasi il 6 marzo a Bruxelles, il Consiglio di Associazione Ue-Egitto ha adottato un piano d’azione che stabilisce le fasi della cooperazione tra Egitto e Unione europea per i prossimi 5 anni. Al centro della collaborazione: riforme nei settori economico, sociale e politico. L’Unione europea sosterrà   la messa in atto del piano d’azione attraverso un programma d’aiuto che raggiunge la somma di 558 milioni di euro.
Questo programma dovrebbe anche contribuire ad attirare sovvenzioni all’investimento per un importo stimato tra i 250 e i 300 milioni di euro, che fanno così passare il totale del sostegno finanziario della Commissione europea allo Stato a circa 800 milioni di euro per il periodo 2007-2010.
Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here