Digitalizzazione dei documenti di viaggio e facilitazione degli spostamenti

62

Secondo un sondaggio Eurobarometro, la maggior parte degli europei ritiene che la digitalizzazione dei documenti di viaggio sia essenziale per rendere più veloci le procedure di confine, aumentare la sicurezza e semplificare i viaggi dentro e fuori lo spazio Schengen. In particolare, il 68% degli europei è d’accordo sull’uso dei documenti di viaggio digitali per i viaggi extra-Schengen, e il 66% preferisce un’unica domanda per l’utilizzo di questi documenti a livello dell’Unione Europea, invece di una per ogni Stato membro. Gli europei attribuiscono grande importanza al miglioramento della sicurezza dei confini e a procedure di frontiera più veloci.

Il 66% degli europei preferirebbe avere un’unica app DTC (Documento di viaggio elettronico) a livello dell’UE, anziché doverne scaricare una diversa per ogni Stato membro. Solo il 23% preferisce avere un’applicazione separata per ciascuno Stato membro dell’UE, da scaricare in base al paese di destinazione o di provenienza.

Per maggiori informazioni: Esplora il set di dati ; Comunicato stampa; Atteggiamenti degli europei nei confronti del turismo  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here