Diari d’Europa #415 – Di chi fidarsi in caso di rischi per la pace

39

In un mondo ad alta densità di conflitti, alcuni armati e altri che potrebbero esplodere, è normale interrogarsi su chi potrebbe proteggerci.
Un sondaggio condotto tra gli europei racconta di preoccupazioni e valutazioni sorprendenti. In caso di conflitto solo il 10% degli europei intervistati si sentirebbe protetto dagli Stati Uniti. Se il conflitto, non necessariamente armato, fosse con la Cina, il 60% degli europei resterebbe neutrale, il 59% nel caso di conflitto con la Russia.
Ma allora su chi conterebbero gli europei? Sull’Europa il 59%, solo il 9% sugli Stati Uniti (più fiduciosi gli italiani con il 22%).
L’impressione generale è che gli europei non si sentano troppo tranquilli, anche se guardano con qualche speranza alla loro Europa. A patto che questa riprenda la strada verso la costruzione di una politica estera e di sicurezza comune, di cui oggi non si vede traccia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here