Diari d’Europa #293 – Non tutti riescono a scaldarsi come si deve

36

In questo periodo in cui il freddo attraversa tutta l’Europa, Eurostat ha presentato le statistiche relative all’accesso ad un riscaldamento adeguato per i cittadini europei.

Nel 2019, la media europea dei cittadini con difficoltà a riscaldare la propria casa si aggirava intorno al 7%. Come sempre la situazione negli Stati membri variava significativamente, con Bulgaria al primo posto con più del 30% dei suoi cittadini senza riscaldamento adeguato, seguita dalla Lituania (26.7%), Cipro (21%), Portogallo, (19%), Grecia (18%) e Italia (11,1%).

Nei Paesi del Nord, dove si immagina faccia molto più freddo, le percentuali scendevano in modo considerevole: Finlandia, Svezia, Estonia e Germania registravano solo il 2% dei cittadini che soffrivano il freddo invernale. 

Non si può dire che la povertà non abbia una sua logica. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here