Diari d’Europa #182 – Corsa a ostacoli alle urne

24

Domenica sera, alla conclusione della prima tappa nella corsa – a piedi – alle urne, Cuneo era in testa nella partecipazione al voto tra le provincie piemontesi, Torino compresa.

Si diceva perché a Cuneo il lunedì si lavora e la democrazia viene per prima, subito la domenica, meglio se di prima mattina.

Poi il risultato finale ha chiuso la classifica confermando la vittoria della provincia di Cuneo su quella di Torino 54,8% a 52% con Cuneo che ha pareggiato la percentuale italiana del voto europeo del 2019 che fu del 54,5%. Abbiamo fatto meglio dello 0,3%: non è molto ma con i tempi che corrono e il Covid sempre in agguato anche un piccolo miglioramento conta.

Fonte: Eligendo – portale elezioni del Ministero dell’Interno