Da Kyoto a Parigi giorno per giorno: 12 A che punto è la salute del Pianeta

In attesa dell’avvio a Parigi, il prossimo 30 novembre, della XXI Conferenza delle Parti (COP 21) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC), la redazione APICE propone alcuni spunti sul tema dell’ambiente tratti da
Agenda sussidiario 2015-2016 “Passato, presente, ambiente”, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Cuneo, 2015.

A che punto è la salute del Pianeta.

A cura di Adriana Longoni

 

La Giornata mondiale dell’acqua si celebra il 22 marzo. «L’edizione 2014 è dedicata alla relazione tra acqua ed energia e invita a invertire un trend che dovrebbe portarci – secondo le stime delle Nazioni Unite – a impiegare l’85% in più di acqua entro il 2035, uno stress che la popolazione mondiale non potrà sopportare. Inoltre, entro il 2050 due miliardi di persone non avranno accesso all’acqua e nemmeno a fonti di energia. Un quadro che rischia di aggravarsi con l’impatto devastante dei cambiamenti climatici».
ecoblog.it

«L’acqua è un diritto essenziale per la vita umana» recita la Dichiarazione universale dei diritti umani. Ma oggi oltre un miliardo di persone non può fare affidamento su una fornitura continua di acqua potabile, mentre più di 1/3 della popolazione mondiale non ha a disposizione impianti fognari adeguati, a causa della scarsità e disomogeneità delle precipitazioni, legate ai cambiamenti climatici, ma soprattutto dell’alto livello di inquinamento: nei Paesi in via di sviluppo il 90% dell’acqua di scarico viene riversata direttamente nei fiumi.
wwf.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here