logo image

L’Unione Europa spiegata ai bambini e ai ragazzi

Scritto da Apice il 21 dicembre 2011  |  in Cultura, Istruzione e Gioventù, Giustizia e diritti fondamentali, Occupazione e diritti sociali Stampa questo articolo

Da oggi è disponibile un nuovo sito dedicato ai bambini e ai giovani, così com’era già   stato annunciato nel programma dell’Unione Europea per i Diritti del Bambino (IP/11/156).
La Commissione Europea ha infatti lanciato un nuovo sito web, accessibile dal portale EUROPA, con informazioni di facile fruizione sui diritti e sulle politiche dell’Unione dedicate ai bambini e ai giovani, per diffondere maggior consapevolezza e promuovere la cittadinanza attiva.
Il sito è stato pensato sia per i bambini che per gli insegnanti: da una parte l’angolo «Kids» è specificamente scritto in uno stile adatto ai più piccoli. Eventi significativi, dati sulle l’UE, sulla sua storia e sui Paesi membri sono infatti facilmente accessibili attraverso giochi e quiz disponibili nelle 22 lingue dell’UE. Dall’altra il portale offre un ricco campionario di materiale didattico sull’Europa, prodotto e selezionato da esperti europei in materia di educazione di varie istituzioni europee e di altri enti pubblici e non governativi. Tutto il materiale è diviso per fasce d’età   e di argomento per facilitarne la ricerca.
Il nuovo portale vuole dunque far conoscere come funziona l’Unione Europea, anche ai più piccoli, per rendere tutti i cittadini, più e meno giovani, consapevoli che le decisioni prese a livello europeo hanno oggi un’influenza diretta sulla vita quotidiana di tutti gli europei.
Buona navigazione

Clicca qui per visitare il sito

I tuoi commenti

News recenti
Approfondimenti

I vostri commenti

  • enrico gonzales { Ormai è trascorsa una settimana dalle ultime morti in mare; La contabilità ci ha detto che è la più grande tragedia dal dopoguerra. Il cuore... } – 26 aprile 2015
  • Luciano Corradini { Impegno lodevole quello del Commissario europeo per istruzione, cultura, giovani e sport Tibor Navracsics. Si spera che i colleghi ministri dei Paesi membri, convocati per... } – 13 aprile 2015
  • Pier Giorgio Visintin { Ecco un argomento che andrebbe messo, squinternato, sul tavolo per tutti! Perché non si sa che cosa ci sia dentro a sto "Ttip". I contenuti... } – 22 marzo 2015
  • Donato Galeone { Dott. Franco Chittolina, ho letto il testo della Sua relazione. Ottima la sintetica ricostruzione storica di "Europa tra pace e guerra" con la essenzialità di... } – 19 marzo 2015
  • Lorenzo Guasco { Oggigiorno l'Europa è messa a dura prova da due focolai molto difficili da spegnere, Ucraina e Grecia. Sono due questioni talmente impellenti da aver assorbito... } – 6 marzo 2015

Archivio articoli


BACHECA APICE

     

    La pace mondiale non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano. Il contributo che un'Europa organizzata e vitale può apportare alla civiltà è indispensabile per il mantenimento di relazioni pacifiche.

    Leggi il testo integrale della dichiarazione letta il 9 maggio 1950 dal ministro degli Esteri francese Robert Schuman, considerata il "certificato di nascita" di quella che oggi  chiamiamo Unione Europea

    Una vita a colori: Apice sostiene la mostra di Maria Rosa Ravera Aira

    Con il sostegno alla mostra che si inaugura il 2 maggio 2014 a Palazzo Samone, Apice  intende affiancare gli sforzi delle istituzioni locali (la Mostra è sostenuta anche dalla Città di Cuneo) e di altre realtà associative (Associazione“Primalpe Costanzo Martini) nella divulgazione delle produzioni culturali e artistiche in uN ideale filo che dal territorio porta all'Europa.

    "Una vita a colori" comprende una cinquantina di quadri tra cui spiccano fiori, alberi dei campi, visi di ragazze e di ragazzi: opere che, in alcuni casi, sono accese di tinte vivaci e sapientemente disposte in composizioni orchestrate con equilibrio, mentre, in altri casi, lasciano il posto a forme di maggiore trasparenza.

    «Ravera Aira  ha serbato la freschezza gioviale dell’età giovanile e la lucentezza vitale di chi non si è stancato di aprire, ogni giorno, gli occhi sulla vita» spiega Enrico Perotto, curatore della mostra.

    Ai «colori vividi», ai «paesaggi sospesi» e alle «figure femminili luminose» fa riferimento anche Franco Chittolina, presidente di APICE , tra i curatori del catalogo.

    Inaugurazione
    Sabato 2 maggio - ore 17.30 -
    Palazzo Samone - Via Amedeo Rossi, 4  Cuneo
    giorni e orari di apertura
    venerdì, sabato, domenica (17.30-19.30)

    fino al 29 maggio.

Siti consigliati

  • ASGI
  • ETUC
  • ETUI
  • Euronote
  • ewSpazio Europa Fondazione CRC
  • Il mondo a scuola, a scuola del mondo
  • Osservatorio sociale europeo
  • Ufficio Pastorale Migranti Torino