Studio Eurydice sull’insegnamento delle lingue straniere

1339

Lo studio riguarda l’insegnamento di una materia scolastica in una lingua straniera (EMILE) e i dati sono relativi a 30 Paesi europei. In sintesi lo studio sostiene che sperimentazioni di questo tipo avvengono, in genere in quegli Stati in cui esiste più di una lingua ufficiale o sono presenti forti minoranze linguistiche; inglese, francese e tedesco sono le lingue più usate mentre le materie in cui si realizza con maggiore frequenza questo tipo di sperimentazione sono le scienze matematiche o le scienze sociali. Dieci Paesi hanno percorsi formativi per insegnanti su questa sperimentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here