Rassegna stampa dal 1 febbraio al 7 febbraio 2020

39

Disponibile la selezione di alcuni articoli di commento sulle principali tematiche di attualità europea e internazionale pubblicati su quotidiani o settimanali italiani dal 1 febbraio al 7 febbraio 2020.

 

Il coltello di Erdogan di M.RIVA, La Repubblica del 5 febbraio;

Ue, un futuro dopo Brexit di Y.MOUNK, La Repubblica del 5 febbraio;

Adesso che Londra se n’è andata l’UE trasformi i commissari in ministri di E.LETTA, La Repubblica del 4 febbraio;

Io che volevo restare in Europa di I.MC EWAN, La Repubblica del 4 febbraio;

Quella vergogna libica di L.MANCONI, La Repubblica del 3 febbraio;

L’Europa invisibile del virus di A.BONANNI, La Repubblica del 3 febbraio;

Perché l’Italia cresce meno degli altri paesi europei di L.BINI SMAGHI, Il Corriere della Sera del 3 febbraio;

La triste banalità di Brexit di B.EMMOTT, La Stampa del 2 febbraio;

“Pazienza e divisioni nell’Ue” La via di Johnson per l’intesa di P.WINTOUR, La Stampa del 2 febbraio;

Zero sconti dopo Brexit di A.D’ARGENIO, La Repubblica del 2 febbraio;

Cosa impedisce alla destra di governare di S.FABBRINI, Il Sole 24 Ore del 2 febbraio;

Un’occasione storica per le università europee di G.VERONA, Il Corriere della Sera del 2 febbraio;

Il Medioriente, Trump e l’accortezza dell’Italia di A.ORSINI, Il Messaggero del 2 febbraio;

L’epidemia una zavorra per l’economia mondiale di R.PRODI, Il Messaggero del 2 febbraio;

Cosa vuol dire essere europei di A.BONANNI, La Repubblica del 1 febbraio;

Inoltre:

Se non affronta la crisi demografica, il destino dell’Europa è la decrescita di M.GIANNINI, La Repubblica – Affari e finanza del 27 gennaio;

Articolo precedente“Juvenes Translatores”: annunciati i vincitori del concorso europeo per giovani traduttori
Articolo successivoGiovedì 13 febbraio, Bernezzo: “L’Europa dopo la Brexit”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here