Diari d’Europa #64 – Le proposte dei giovani per l’Europa

17

Le proposte dei giovani per l’Europa

Migliaia di giovani europei si ritrovano ogni due anni a Strasburgo, nella sede del Parlamento europeo, per discutere, scambiare idee e interrogare i responsabili politici sul futuro dell’Unione Europea. Conosciuto come European Youth Event (EYE), l’edizione 2020, prevista per la fine di maggio, sarà trasformata in un grande raduno virtuale, con un programma ricco di temi e interrogativi legati al coronavirus. 

All’ordine del giorno figurano infatti temi quali la mobilità, il sostegno dell’UE agli imprenditori europei, l’istruzione attraverso gli strumenti digitali  e l’inclusione dei giovani, la disoccupazione, la democrazia, la crisi economica, l’ambiente e l’accesso alle cure per tutti.

I giovani partecipanti avranno interlocutori di primo piano, a cominciare da Christine Lagarde, Presidente della Banca centrale europea fino a David Sassoli, che spiegherà in particolare cosa significa essere Presidente del Parlamento europeo. Tutto questo a dimostrazione di quanto importanti siano le idee e la partecipazione dei giovani alla costruzione europea. 

L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma Facebook di EYE 2020. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here