Diari d’Europa #484 – Europei in sovrappeso

34

Sorprendono un po’ le ultime statistiche di Eurostat, pubblicate il 21 luglio, visto che indagano sul peso, sovrappeso e obesità degli europei. Ma si capisce subito che non si tratta solo di statistiche fra Stati membri, ma anche di una relazione fra sovrappeso, obesità e grado di istruzione.

Dice Eurostat che la percentuale di persone sovrappeso scende quando il livello di istruzione sale: nel 2019 il livello era del 59% fra le persone con un basso livello di istruzione, del 54% fra le persone con un livello medio e del 44% con un livello di istruzione superiore. Stessa cosa per l’obesità: 20% degli adulti con un livello basso di istruzione, 17% con un livello medio e 11% con un alto livello di istruzione. 

Interessante a questo punto il raffronto fra Stati membri: a fronte di una media europea di adulti in sovrappeso del 53%, spiccano ai primi posti Croazia e Malta con più del 65%, mentre in fondo alle statistiche si piazza la nostra Italia, con solo il 46% di adulti in sovrappeso. Eurostat non dice se per cultura o per necessità. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here