Diari d’Europa #326 – La fiducia dei cittadini europei nell’Unione europea

58

Secondo un sondaggio Eurobarometro del Parlamento europeo, effettuato alla fine del 2020 e pubblicato il 12 febbraio, i cittadini europei hanno espresso maggiore fiducia nel futuro dell’Unione Europea rispetto al 2019 (66% contro il 50% dell’anno scorso). 

E’ stato espresso particolare apprezzamento per la gestione del Covid 19, dove circa il 72% dei cittadini europei pensa che il Recovery Plan dell’Unione permetterà ai rispettivi Paesi di risollevarsi più rapidamente dagli effetti economici negativi della pandemia.  Alta tuttavia la percezione dei cittadini sull’evoluzione negativa dell’economia e il 53% di essi  pensa che ci vorranno anni per ritrovare la situazione economica pre-pandemia.

Cambiano anche le priorità dei cittadini europei sul piano politico, dove il 48% di essi (+ 12% rispetto al 2019) ha individuato nella riduzione della povertà e delle disuguaglianze sociali la massima priorità. Seguono la lotta la terrorismo (35%) e un accesso a un’istruzione migliore (33%), mentre la protezione dell’ambiente e della biodiversità, in cima alle priorità del 2019, scendono al 32% di quest’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here