Diari d’Europa #32 – Quando la storia d’Europa si ripete

19

Quando la storia d’Europa si ripete

“Vi sono state grandi epidemie europee con conseguenze economiche molto diseguali, che colpirono le economie italiane nel peggior momento possibile, quando l’Italia fronteggiava una crescente competizione da parte dei Paesi nordici, i quali erano ulteriormente avvantaggiati dal più facile accesso alle nuove rotte atlantiche…I danni causati alla forza lavoro e alla domanda interna interna si tradusse in una duratura contrazione del prodotto e della capacità fiscale dello Stato. In altre parole l’epidemia contribuì grandemente al declino relativo dell’Italia rispetto al Nord Europa”.

Non è il rendiconto sintetico del Consiglio europeo dei Capi di Stato e di governo di ieri.
È quanto scritto dagli storici a proposito della peste del 1629, quella narrata nei “Promessi sposi” di Manzoni.
Con qualche piccola variante, sembra oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here