Diari d’Europa #210 – COVID: o la borsa o la vita

71

Arrivano i primi dati correlati tra i decessi per Covid-19 e l’andamento dell’economia nei principali Paesi occidentali.

La forbice di gran lunga più larga è quella degli USA: molto numerosi i decessi e molto contenuta la riduzione del Prodotto interno lordo (PIL); più equilibrati i rapporti di Francia, Regno Unito e Italia, meglio di tutti la Germania.

Potrebbero essere spunti utili per chi volesse riflettere sulla scelta europea di una “economia sociale di mercato” rispetto al mito della sola “economia di mercato” (e di profitto) che infuria oltre-Atlantico, dove il PIL conta più della vita.