Diari d’Europa #113 – Stato di diritto in Europa

39

Stato di diritto in Europa

La Commissione europea ha pubblicato ieri il quadro di valutazione UE della giustizia 2020, che mette a confronto l’efficienza, la qualità e l’indipendenza dei sistemi giudiziari di tutti gli Stati membri. Se, nella maggior parte di essi appare un miglioramento costante dell’efficienza dei sistemi giudiziari, i risultati di un’indagine parallela di Eurobarometro dimostrano invece che il livello di indipendenza della magistratura percepito dai cittadini europei, in un certo numero di Stati membri, ha continuato a diminuire.

I dati ci portano ovviamente a guardare all’Italia: a fronte di  una media europea del 12% molto soddisfatta dell’indipendenza della magistratura, la media italiana si ferma al 5%. Seguono quelli che la giudicano “abbastanza bene”: il 44% degli europei e il 26% degli italiani; “abbastanza male” il 22% degli europei e il 37% degli italiani; “molto male” l’11% degli europei e il 17% degli italiani. Cifre che fanno riflettere sulla percezione dello stato di diritto in Italia e in Europa.