Diari d’Europa #132 – Gli europei in vacanza

20

Gli europei in vacanza

Il 2020 è senz’altro un anno particolare, in cui statistiche e previsioni sono difficilmente comparabili o immaginabili. Ma visto che stiamo entrando nel cuore dell’estate e nelle abitudini di trascorrere vacanze, vale la pena dare uno sguardo alle statistiche del 2019 sulle possibilità degli europei di concedersi un periodo, seppur breve, lontano da casa.

Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione Europea, ha pubblicato in questi giorni alcuni dati in proposito: risulta che nel 2019, il 29% degli europei non era in grado di concedersi finanziariamente una settimana di vacanze all’anno lontano da casa. Al primo posto la Romania, con il 54%, seguita dalla Grecia (49%), dalla Croazia (48%), da Cipro (45%) e dall’Italia (44%). 

Chissà, forse il Coronavirus mitigherà la nostalgia di un viaggio e aiuterà tutti gli europei a scoprire i tesori dei rispettivi Paesi. In tal caso anche le statistiche potrebbero essere meno brutali.