Previsioni economiche di estate 2021: le riaperture stimolano la ripresa

Si prevede una ripresa dell'economia europea più rapida di quanto atteso in precedenza, poiché l'attività nel primo trimestre dell'anno ha superato le aspettative. Inoltre,...

Si concretizzano le ambizioni UE in materia di clima

Nel mese di luglio l’Unione Europea ha attuato diverse misure importanti per il clima, in particolare nell’ambito del Green Deal europeo e del regolamento...

Azione dell’UE sui diritti dei bambini: un investimento per il futuro

Il 31 maggio il Comitato economico e sociale europeo (CESE) ha tenuto un'audizione sul tema La strategia dell'UE sui diritti dell'infanzia e la garanzia europea per l'infanzia, che ha esaminato più da vicino le due iniziative della Commissione europea volte a proteggere meglio tutti i bambini. La strategia dell'UE sui diritti del bambino si concentra su diverse priorità, come la partecipazione alla vita politica e democratica, la giustizia a misura di bambino, la lotta alla violenza, la società digitale e dell'informazione e l'inclusione socioeconomica. Per rispondere alle esigenze dei bambini svantaggiati e vulnerabili, la strategia dell'UE sui diritti del bambino sarà integrata dalla garanzia per l'infanzia, un'iniziativa faro del pilastro europeo dei diritti sociali.

Le priorità della nuova presidenza slovena del Consiglio dell’UE

Dal 1 luglio 2021, la Slovenia ha ufficialmente assunto la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione europea, ponendo termine al semestre a guida portoghese. La...

14,7 miliardi di € da Orizzonte Europa per un’Europa più sana, più verde e...

La Commissione investirà 14,7 miliardi di € provenienti da Orizzonte Europa per un'Europa più sana, più verde e più digitale. Orizzonte Europa è il programma...

Parlamento UE: il resoconto della prima plenaria di giugno

Molti i temi al centro della prima plenaria di giugno del Parlamento europeo, svoltasi dal 7 al 10 giugno a Strasburgo dopo la lunga...

La Dichiarazione di Roma

In seguito all’evento “Global Health Summit”, organizzato dalla presidenza italiana del G20 in collaborazione con la Commissione Europea e tenutosi a Roma il 21...

Previsioni economiche di primavera 2021

Secondo le previsioni economiche di primavera 2021, presentate dalla Commissione Europea il 12 maggio, l'economia dell'UE crescerà del 4,2 % nel 2021 e del 4,4 % nel 2022, mentre per l'economia della zona euro è previsto un incremento del 4,3 % quest'anno e del 4,4 % l'anno prossimo. Questo rappresenta un miglioramento significativo delle prospettive di crescita rispetto alle previsioni economiche d'inverno 2021 che la Commissione ha presentato in febbraio.

Parlamento UE: il resoconto della plenaria di maggio

Si è appena conclusa a Bruxelles la sessione plenaria di maggio del Parlamento europeo, svoltasi tra lunedì 17 e venerdì 21 maggio. Tra i temi...

Piccoli passi verso un’Europa della difesa

L’UE ha recentemente adottato importanti iniziative nel settore Sebbene una Politica di Sicurezza e di Difesa Comune (PSDC) sia indicata dal Trattato di Lisbona all’articolo...

Conferenza sul futuro dell’Europa: definita la composizione, ufficialmente avviati i lavori

In occasione del lancio ufficiale della Conferenza sul futuro dell’Europa, il 9 maggio scorso, è stata definita la composizione dell’Assemblea Plenaria che andrà a...

Parlamento UE: il resoconto della plenaria di aprile

Molti i punti all’ordine del giorno nell’ultima plenaria del Parlamento europeo, svoltasi dal 26 al 29 aprile. In primo piano l’approvazione, con 660 voti a...

Covid: dalla Commissione, nuove proposte per il superamento dell’emergenza

Dal certificato verde digitale al rilancio della condivisione dei vaccini, ulteriori tasselli verso il futuro ritorno alla normalità La Commissione ha recentemente presentato un complesso...

Rapporto Generale sulle attività dell’UE nel 2020

La Commissione europea ha pubblicato il resoconto dell’Unione Europea per l’anno 2020, un anno, come sottolineato dalla presidente della Commissione, Ursula von der Leyen,...

Azione umanitaria dell’UE: nuove proposte per far fronte ai bisogni emergenti

Approvati aiuti verso Haiti, Caraibi, Moldova L’impegno dell’Unione europea sul fronte umanitario è tale da porla - insieme ai Paesi membri - al primo posto...

Parlamento europeo: il resoconto della prima plenaria di marzo

Nuovi programmi, sviluppo sostenibile e attenzione ai diritti al centro della prima plenaria del mese Prima plenaria del mese di marzo, quella svoltasi dall’8 all’11...

La drammatica situazione dei migranti alle frontiere dell’UE

È  stato reso pubblico, nella giornata dedicata ai migranti, il rapporto del “Border Violence Monitoring Network (BVMN)” (Rete di monitoraggio sulle violenze alle frontiere...

Digitalizzazione: a che punto siamo nell’UE

La Commissione europea ha pubblicato lo scorso giovedì 11 giugno 2020 la relazione sull’ Indice della digitalizzazione dell’economia e della società (DESI) 2020 che...

Europa nell’occhio del coronavirus

Ormai l’epidemia/pandemia di Coronavirus sta disegnando una nuova cartina dell’Europa e del mondo, con colori più o meno intensi, ma senza risparmiare ormai nessun Paese. A parte l’Italia che,...

Semestre europeo: pubblicati i primi documenti sul 2018

Pubblicati i documenti del Semestre europeo, processo di coordinamento delle politiche economiche degli Stati Ue. Dimensione sociale ed equilibrio tra aspetti sociali ed economici sembrano tornare al centro del lavoro delle istituzioni Ue. Soddisfazione per questo orientamento è stata espressa sia dalla Rete europea contro la povertà, sia dalla Confederazione Europea dei Sindacati (CES) che però chiedono maggiori sforzi in tema di partecipazione dal basso allo politiche Ue e di riduzione del divario salariale.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche