Bilancio 2021-2027: la Commissione propone di raddoppiare i finanziamenti per il programma Erasmus

276

Salgono a 30 miliardi di Euro i fondi proposti  dalla Commissione europea per il programma Erasmus, il doppio rispetto al bilancio pluriennale in corso.

Il programma Erasmus ha, negli anni, dimostrato la sua efficacia per quanto riguarda le opportunità di crescita e di sviluppo offerte a milioni di giovani europei. L’impegno finanziario per il futuro programma indica quindi la volontà di investire maggiormente nel settore culturale e sostenere obiettivi politici fondamentali come la costruzione entro il 2025 di uno spazio europeo dell’istruzione.

Gli obiettivi principali della proposta della Commissione sono quelli di :

  • Aumentare il numero dei beneficiari fino a 12 milioni di persone, il triplo rispetto a quelli attuali. I maggiori beneficiari saranno infatti gli alunni delle scuole, gli studenti dell’istruzione superiore, i tirocinanti, gli insegnanti, gli animatori socioeducativi, gli allenatori sportivi e anche i discenti dell’istruzione e della formazione professionale e il personale coinvolto nell’istruzione degli adulti.
  • favorire l’accesso a coloro che provengono da contesti sociali più svantaggiati
  • Avviare collaborazioni più forti con Paesi terzi
  • Dedicare maggiore attenzione alle tematiche relative allo sviluppo sostenibile

Affinché il maggior numero di persone possano godere di tale programma, sarà necessario approvare in tempi brevi il bilancio complessivo a lungo termine dell’UE. Eventuali ritardi potrebbero portare una discontinuità del programma e all’esclusione di 1 milione di persone da tale opportunità.

 

Per approfondire: il comunicato

LASCIA UN COMMENTO