Il Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia: recente evento a Bruxelles

492

Giovedì 22 febbraio svariati amministratori firmatari del Patto dei sindaci, si sono incontrati al Parlamento europeo per discutere sui progressi e sui prossimi passi nella lotta al cambiamento climatico.

L’evento “Da Parigi a Katowice: accelerare le transizioni verso città decarbonizzate e resilienti” è stato  strutturato in tavole rotonde, incontri e sessioni di lavoro e ha visto al centro dei dibattiti il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, dei trasporti e dell’illuminazione, il progresso nell’utilizzo delle energie rinnovabili e dell’adattamento ai cambiamenti climatici oltre che il lancio del premio “Capitale Europea dell’Innovazione 2018.

Il Patto dei sindaci, al suo decimo anniversario, riunisce 7.755 amministrazioni locali di 53 Paesi e rappresenta una popolazione di 252 milioni di abitanti. I firmatari sono concordi su un’unica visione per il 2050: accelerare la decarbonizzazione dei loro territori, rafforzando la loro capacità di adattarsi agli inevitabili impatti del cambiamento climatico e consentendo ai loro cittadini di accedere a un’energia sicura, sostenibile e accessibile. Gli obiettivi del progetto comprendono la riduzione del 40% dei gas a effetto serra entro il 2030 e l’adozione del «Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima» (Paesc) che orienti le azioni chiave da intraprendere da parte dei firmatari.

 

Per approfondire

LASCIA UN COMMENTO