I film europei ottengono riconoscimenti internazionali oltre oceano.

418

Anche quest’anno sono in gara, per la novantesima edizione degli Oscar che si terrà a Hollywood il 4 marzo 2018 , diverse pellicole cinematografiche che sono state realizzate  attraverso finanziamenti concessi dall’Unione Europea. Già nelle edizioni precedenti di questa famosa rassegna internazionale, sono stati numerosi i film (Amour, la Grande Bellezza, Ida, Il figlio di Saul e The Millionaire) che, finanziati dal programma “Europa Creativa Media” dell’U.E.,  hanno portato a casa l’ambito riconoscimento internazionale.

Tra le migliori realizzazioni cinematografiche di quest’anno, promosse dal programma MEDIA, risaltano, in particolare : Chiamami col tuo nome, diretto da Luca Guadagnino e finanziato da MEDIA, è nominato in quattro categorie fra cui “Miglior film” e “Miglior attore protagonista” e i film The Square e “Corpo e anima”(Teströl és lélekröl)”. Una panoramica completa, realizzata attraverso i contributi dell’Unione Europea, è comunque presente online.

Il programma Media ha dato manforte al successo di questi progetti, mettendo direttamente a disposizione oltre 1 miliardo di euro per la distribuzione in 30 paesi di “The Square”, vincitore della Palma d’oro a Cannes ,  e di “Corpo e Anima”, vincitore dell’Orso a Berlino: entrambi i film hanno ricevuto, inoltre, un finanziamento di 700.000  euro.

Lo scorso 23 gennaio la Commissione Europea ha poi lanciato una nuova edizione del concorso #euFilmContest, proprio per diffondere in misura maggiore la conoscenza di questi film sul panorama europeo e internazionale. La Commissaria per l’Economia e la società digitali Mariya Gabriel ha dichiarato in proposito: “Sono felice di constatare che il programma MEDIA sta portando dei frutti e che i film europei ottengono preziosi riconoscimenti anche a livello internazionale. Attraverso l’#euFilmContest speriamo di raggiungere molti giovani, magari la prossima generazione di registi, che continueranno questa tradizione e creeranno nuovi capolavori europei.”

Per ulteriori approfondimenti visitare il link:

https://ec.europa.eu/italy/news/20180124_7_film_finanziati_ue_agli_Oscar_it

LASCIA UN COMMENTO