Giovani Traduttori alla prova: sono aperte le iscrizioni

La Commissione europea lancia la competizione “Juvenes Translatores” per consentire ai giovani traduttori di mettersi alla prova.

246

Il 60° anniversario della firma del trattato che istituisce la Comunità europea sarà il soggetto dei testi che saranno proposti ai giovani traduttori di tutta Europa.

Le iscrizioni al concorso, giunto alla sua 11ma edizione si sono aperte il 1° settembre 2017 e chiuderanno il 20 ottobre. Il giorno del concorso è stato fissato al 23 novembre 2017. Le scuole possono iscriversi collegandosi al sito Internet http://ec.europa.eu/translatores, attraverso il modulo di registrazione disponibile online in tutte le lingue ufficiali dell’UE.

Le diverse 751 scuole selezionate saranno chiamate a comunicare i nomi degli studenti (da due a cinque per scuola) che parteciperanno al concorso. I giovani traduttori, che dovranno essere nati nel 2000, avranno poi il compito di tradurre un testo di una pagina da una lingua ufficiale europea all’altra, per un totale di 552 combinazioni linguistiche possibili fra le 24 lingue ufficiali dell’Unione Europea.

Il Commissario europeo responsabile per il Bilancio e le risorse umane, H. Ottinger ha dichiarato: “E’ una bellissima iniziativa che unisce due dei maggiori valori europei: la diversità linguistica e il talento dei giovani. Invito caldamente tutte le scuole a partecipare al concorso.”

I vincitori di quest’ anno saranno invitati a ritirare il premio a Bruxelles ad aprile 2018.

Per approfondire

 

LASCIA UN COMMENTO