4 aprile: Giornata Mondiale contro le mine

328

Il 4 aprile è la Giornata Mondiale contro le mine.
Celebrata dal 1997, anno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha creato l’Agenzia ONU per l’Azione contro le Mine (UNMAS), ogni anno in questa giornata si vuole ricordare come mine e ordigni bellici ogni giorno continuino ad uccidere o ferire migliaia di persone.
Per questo motivo, da ormai 20 anni, si cerca di ottenere la messa al bando di questa arma tramite la firma della Convenzione di Ottawa, con la quale gli Stati firmatari si sono impegnati a vietare l’impiego, lo stoccaggio, la produzione e il trasferimento delle mine antiuomo.
Ad oggi i firmatari sono 156, tra gli assenti si annoverano Stati Uniti, Russia, Cina, India, Israele, Turchia. Purtroppo ad oggi la ratifica della convenzione non è una garanzia, si pensi infatti all’Italia, che negli anni ’90 è stata tra i maggiori produttori di mine al mondo.

Una giornata importante, per non dimenticare ma soprattutto per impegnarsi a favore di un futuro senza armi.

LASCIA UN COMMENTO